Idee e protagonisti, le startup: Beon Solution, terza classificata

Treviso Innovation Days, le interviste: Stefano Marcon
1 maggio 2017
Treviso Innovation Days, le interviste: Giovanni Manildo
1 maggio 2017

Idee e protagonisti, le startup: Beon Solution, terza classificata

Beon Solution

Alla scoperta dell’innovazione nella Marca e dei suoi protagonisti. Vi proponiamo le interviste alle dieci startup finaliste, che si sono contese, venerdì 26 maggio, il premio Startup Trevigiana dell’Anno. Idee in circolo al complesso Sant’Artemio.

Beon Solution è specializzata in soluzioni bio ingegneristiche per oto neurologia. Produce  e commercializza un dispositivo medicale per la diagnosi delle vertigini e di altre patologie quali le vertigini emicraniche. Beon Solution nasce dalla produzione di un dispositivo progettato dal gruppo di ricerca del prof. Stefano Ramat in collaborazione con il prof Marco Mandalà entrambi specializzati nell’ambito delle vertigini e con esperienza pluriennale di ricerca negli Stati Uniti alla John Hopkins University. L’Università di Pavia decide di finanziare la scrittura del brevetto e successivamente grazie a un gruppo di imprenditori trevigiani e alle competenze trevigiane ecco il prodotto finito: il primo functional Head Impulse Test al mondo certificato in classe IIA .

La start up è nella fase iniziale di sviluppo progettuale che consiste nella realizzazione di un centro dati per la gestione del paziente vertiginoso tramite la raccolta di tutte le informazioni medicali del paziente in modo da elaborare la migliore strategia riabilitativa per il paziente. Lo sviluppo del progetto nasce dalla constatazione che il 14 % delle presenze nei Pronto Soccorso del Veneto aveva come causa il giramento del capo tipo stordimento o vertigini e in questo tipo di strutture ci sono pochi medici e strumenti preparati a questo evento. Il modello di business si basa sulla gestione dei big data nelle vertigini e la fornitura di un servizio nel campo vestibolare e della riabilitazione vestibolare.  La riabilitazione vestibolare necessita di una forte interazione con dispositivi e device che si trovano con il paziente o in casa del paziente. Beon Solution ha già venduto alcune macchine ai principali ospedali tra cui il San Raffaele di Milano.

Il team è composto da Alessandro Florian, Roberto Bottos, Stefano Ramat, Marco Mandalà, Maurizio Versino,  Paolo Colagiorgio.

Beon Solution si è aggiudicata, in quanto terza classificata, un conto corrente gratuito per 24 mesi messo a disposizione da Banca della Marca.