Heroes festival, si cercano startup nordestine

Semplificazione amministrativa, Treviso è laboratorio nazionale
21 giugno 2017
Klimahouse Startup Award, iscrizioni aperte
3 novembre 2017

Heroes festival, si cercano startup nordestine

Heroes Festival

C’è un filo che lega la Basilicata, o meglio Maratea, al Nordest. Detto in due parole: Heroes Festival, il maggior festival Euromediterraneo dedicato all’innovazione, in programma dal 21 al 23 settembre. Un festival che quest’anno offre un’opportunità in più: la Heroes Competition. Una gara che metterà in palio, per il vincitore, 20mila euro in servizi. Media Accelerator, editore di Innovation Nation, Alto Adige Innovazione, Veneto Economia e A Nordest di che, in collaborazione con l’associazione Heroes, seleziona così tre startup del Nordest (Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Trentino- Alto Adige) che potranno partecipare al premio in programma a Maratea ed esporre a condizioni agevolate. Le candidature dovranno pervenire entro il 25 luglio all’indirizzo segreteria@media-accelerator.it.

Con una spinta in più alla partecipazione: le tre startup nordestine selezionate riceveranno già dei premi. Un team ticket per quattro persone che vale fino a quattro ingressi per lo stesso team. Il team avrà a disposizione anche un desk espositivo per tre giorni ed entrerà direttamente tra le 50 startup finaliste del premio, dal valore di 1000 euro. Poi a disposizione anche un ticket expo per due persone e un desk espositivo per un giorno (500 euro il valore). Infine, una giornata di ingresso per due persone, da 400 euro di valore. Spese di trasferta e alloggio (sono disponibili convenzioni) sono a carico delle startup selezionate.

Heroes Festival dal 21 al 23 settembre

Per tre giorni, dal 21 al 23 settembre Maratea diventerà la capitale dell’innovazione del Sud Europa. Simbolo di una terra, quella lucana, che sta rinascendo negli ultimi anni. Decine di speaker in rappresentanza di tutti i settori dell’innovazione (fondi, imprese, università) si confronteranno con le startup finaliste. Da Amedeo Giurazza (Vertis) a Giancarlo Giudici (Polimi), da Antonino Perdichizzi (Italia Startup) ad Arturo di Corinto (Repubblica), da Nicolas Caporusso a Mattia Corbetta. Qui la lista di tutti gli speaker.

Ma come funziona la Heroes Competition? Sono chiamate a partecipare startup, imprese, persone fisiche e team informali iscritti a Heroes 2017. La gara è aperta anche a soggetti già coinvolti in competizioni e Business Speed Date nazionali o internazionali. Requisito indispensabile, essere portatori di nuove soluzioni efficaci e innovative. Impatto economico, impatto sociale, innovatività ed efficacia comunicativa sono infatti i quattro criteri individuati per la selezione dei progetti e delle idee di business che arriveranno alla finale di Maratea.