H-Farm: bimbi e ragazzi a scuola di tecnologia

Il «Financial Times» sceglie le chiavette Usb della Marca
12 aprile 2017
Industria 4.0, nasce la app che parla con il vigneto
18 aprile 2017

H-Farm: bimbi e ragazzi a scuola di tecnologia

Oltre 100 laboratori digitali, 1.200 partecipanti nel 2016, 11 settimane, 7 ragazzi per educatore, 5 temi. Sono numeri importanti quelli dei Digital Summer Camp organizzati da H-Farm Education, la divisione di H-Farm che progetta e realizza percorsi di formazione innovativi.

I campi estivi tornano anche nel 2017 e sono destinati a bambini e ragazzi dai 5 ai 18 anni che vogliono imparare a conoscere il mondo della tecnologia, immersi nel Parco Naturale del Sile, dove si trova la sede H-Farm di Ca’ Tron (Treviso). Da quest’anno i corsi si svolgeranno anche alla Fabbrica del Vapore a Milano, ogni settimana dal 12 giugno al 1 settembre (esclusa la settimana di ferragosto). I laboratori inizieranno alle 9 e si concluderanno alle 16.30 intervallati da una pausa pranzo e merende all’aria aperta.

I laboratori sono pensati per insegnare ai bambini e ai ragazzi – divisi per fasce d’età – a “imparare facendo”, sviluppando quindi le cosiddette competenze trasversali che li aiuteranno nella vita di tutti i giorni e in un futuro contesto lavorativo: lavorare in gruppo, affinare il pensiero critico, acquisire consapevolezza delle proprie capacità.

Sono cinque i temi tra cui scegliere: digital making, per sviluppare e programmare invenzioni, digital media, tra giornalismo e storytelling, coding, per imparare a programmare, videogame, per capire come costruire un videogioco dai personaggi alla programmazione, robotics, per sbizzarrirsi realizzando macchine dall’intelligenza artificiale.

Diversi i servizi offerti per i Digital summer Camp da H-Farm – il cui responsabile del programma di accelerazione Timothy O’Connell interverrà venerdì 26 maggio nel corso della finale della startup competition organizzata nell’ambito dei Treviso Innovation Days –: dalle navette da Padova, Mestre e Treviso agli sconti per chi si iscrive presto o sceglie più di un corso, dalla fornitura tecnologica (computer, ipad, kit robotici e software) fino alla possibilità di pernottare per le famiglie residenti in altre città.