Sabato 27 maggio: Treviso punta sull’intelligenza

Venerdì 26 maggio: il giorno dell’innovazione
11 maggio 2017
Vino, sedici milioni di euro per le aziende che innovano
11 maggio 2017

Sabato 27 maggio: Treviso punta sull’intelligenza

Un’analisi economica per conoscere la Marca di oggi. E un talk per guardare al futuro di Treviso, una città sempre più proiettata verso il domani. Sono questi i due punti centrali dell’ultima giornata dei «Treviso Innovation Days», manifestazione che giunge al termine analizzando il presente del territorio e proiettando la sua realtà attuale a quello che sarà tra qualche anno. L’appuntamento è il 27 maggio all’auditorium del Museo di Santa Caterina di Treviso dalle 10.30 alle 18 (ingresso libero, iscriviti qui).

Il primo evento della giornata è «Treviso, protagonisti e sfide della città intelligente», un focus in cui verrà analizzato il rapporto «La provincia di Treviso. L’Italia locale industriale». A parlarne ci saranno Domenico Cersosimo, professore di economia applicata all’Università della Calabria, Osservatorio Territori Cattolica Assicurazioni e Paolo Possamai, direttore de La Tribuna di Treviso. A seguire, moderato da Daniele Ferrazza, giornalista de La Tribuna di Treviso, il talk. «Tecnologie e persone, infrastrutture e reti: esperienze dal basso (e dall’alto) per interconnettere una città e il suo futuro». Sul palco Leonardo Buzzavo, docente di management Università Ca’ Foscari. Antonella Candiotto, vicepresidente Unindustria Treviso. Giovanni Manildo, sindaco di Treviso. Alessandra Scroccaro, program manager The Urban Innovation ALL (Active Learning Lab) Università Ca’ Foscari.

La giornata conclusiva dei «Treviso Innovation Days» non finisce qui. Altri due gli appuntamenti in programma. Dalle 12 alle 13 «Dialoghi d’impresa», storie di aziende, innovazione e di coraggio, moderati da Luca Barbieri, e a partire dalle 15 un momento dedicato alle famiglie: bambini e genitori si potranno mettere alla prova con il «Robot Tinkering» provando a costruire piccoli robot e macchine automatizzate.